Logo_SAM
Logo TI

Descrizione della vetrina della SUP SI gestionale

Misurare la sostenibilità: un “gioco” da ingegneri


Le tecnologie di stampa 3D permettono di realizzare prodotti personalizzati nella forma e nel materiale, a basso costo ed in tempi piuttosto rapidi. Il consumatore può utilizzare modelli disponibili open source in rete, personalizzarne il design e poi recarsi per la loro realizzazione presso strutture come i FabLab, laboratori che mettono a disposizione di cittadini e imprese servizi di consulenza e servizi tecnologici rivolti alla progettazione e alla produzione. Ma quali sono i costi ecologici nascosti? L’additive manufacturing può essere considerata una metodologia produttiva “green”, ovvero a basso impatto ambientale?

A supporto della fase di progettazione, la SUPSI ha sviluppato un software intuitivo che permette di valutare gli impatti ambientali del manufatto lungo il suo intero ciclo di vita: progettare non significa solo scaricare un file CAD. Infatti il design implica la definizione dell’impronta ecologica della produzione, dell’uso e dello smaltimento dell’oggetto! Il calcolo degli indicatori ambientali permette quindi di capire come intervenire sull’oggetto in modo tale che questo provochi bassi impatti ambientali. I consumatori possono quindi scegliere o configurare un prodotto considerando le sue performance ecologiche misurate tramite dati oggettivi.

Come esempio viene proposta la produzione di una lampada da tavolo, della quale si può personalizzare la forma e il materiale, scegliere il luogo di produzione, i fornitori delle materie prime, il mix energetico necessario per la sua costruzione e il suo funzionamento, la sorgente luminosa e così via. Le scelte influenzano l’impronta sull’ambiente e il progettista ha la possibilità di identificare la configurazione di prodotto, processo e supply chain più sostenibile. Anche il green marketing viene veicolato da misurazioni quantitative ottenute attraverso calcoli scientifici. Valutare e comunicare la sostenibilità: una questione ingegneristica.


Torna su...